domenica 10 agosto 2014

Pensando alle Amiche...

...capita ancora di comprare libri alla "solita" suggestiva bancarella, durante la passeggiata serale con Lalla, divenuta ormai il nostro piccolo rito: si guardan le vetrine e i locali, si chiacchiera e si ride molto, si fanno confidenze tra Mamma e Figlia. E' una cosa che ci piace e dispiacerá lasciarci alle spalle, come la scia di un traghetto. Ma troveremo altre vie.

Il bottino di ieri sera*: un libro preso perché in copertina c'era un istrice e uno scelto per e con Lalla per il titolo e per la trama letta in quarta di copertina, in onore anche di due care Amiche che mi hanno insegnato, con l'esempio non a parole, la tenacia e determinazione positiva nel coltivare i propri sogni, anche se si é in vacanza e anche se il mondo dell'editoria (come molti altri settori) é quel che é. Loro sanno chi sono.

Non sono le sole, ma sono ottime mascotte. A loro il mio abbraccio molto affettuoso e rilassato, anche grazie al clima vacanziero.

A presto.

Daniela


* post scritto con telefonino, rimasto in bozze dal 7 agosto mattina, per la cronaca ero in piscina in una ridente località di mare, e no, non chiedetemi perché io fossi in piscina e non al mare, stendiamo un telo spugna pietoso, anzi due...ahahah! Ora sono rientrata dalle vacanze e riattaccherò la spina al PC e a molte altre cosette. Scrivere dal cell...si può fare, costringe anche alla sintesi! La cosa più complicata, direi quasi impossibile, é gestire le foto (e i testi quando si rigenera la connessione)...un caldo abbraccio anche a Germana che proprio in queste ore invece ha perso un carissimo Amico. Poiché i veri Amici sono rarissimi non posso che comprendere il suo immenso dolore. Ti siamo tutti vicini, Ge!

martedì 5 agosto 2014

Bianca balena (cit.)

Una delle cose che a mio Padre sarebbe piaciuto conseguire é la patente nautica. Ogni anno che si trascorreva in vacanza in una nota localitá portuale, la mia cartolina per lui era un manuale di navigazione, cosa che gradiva molto e che si sfogliava e studiacchiava nelle lunghe e solitarie notti trascorse all'estero per lavoro.
Certo mancava la pratica e soprattutto il mezzo (gli sarebbe piaciuto essere armatore di un'imbarcazione per la pesca d'altura), ma fantasticare su un futuro da pensionato anche in giro per i mari lo rallegrava e gli rendeva più sopportabile la vita abbastanza pesante di consulente in trasferta e vedovo.

Ieri sera ho tenuto fede alla mia promessa e ho comprato dei libri per le Bimbe e per lui/me, e la libraia mi ha guardata stupita, ero la prima cliente di sesso femminile che prendeva una copia di quel libro che vedete in mezzo in foto.

L'ho sfogliato. Magnifico, quasi scrapposo, un manuale interamente disegnato a mano con appunti scritti in corsivo, un travel journal o diario di bordo degno di Capitan Nemo o Achab ("Bianca balena" di Enrico Ruggeri é una delle canzoni preferite di Lalla)...credo proprio che lo avrebbe approvato!

A presto!

Daniela

Ps: ho scritto il mio primo post col cell yeah!!! Ci ho impiegato quella mezza giornata ma yeah yeah! D.

domenica 27 luglio 2014

Luglio sinergico a dir poco...favoloso!!!

Buonasera a tutti!

Finalmente ci riesco, dopo quattro giorni dal lancio dell'iniziativa, con un po' di ritardo dovuto a mille contrattempi con la vita e con il PC e con blogger (mancano le cavallette e sono a posto ;P ), sono di nuovo qui per dirvi che si organizza nuovamente qualcosa con le...
grazie sempre a Simona - Gughi per il logo

Una Sinergia "favolosa" e non poteva essere diversamente visto che a presentarla è una vera fatina, Valentina - Bolilla Scrap, e lo fa con la delicatezza, sensibilità, dolcezza e bravura che la contraddistinguono e che io sto imparando a scoprire ogni giorno sempre di più (ancora un grazie, Chiara, per averci volute in questo bel Progetto nonchè bel gruppo di Creative!). 

Tornando a noi e alla Sinergia, ecco il Banner di Valentina...


...e QUI il suo post di presentazione della Sinergia!

Una card (o un regalo) pensata apposta per i non vedenti (non è un'idea splendida???), che preveda molti elementi da toccare ma soprattutto una scritta in BRAILLE, e devo dire grazie a Valentina perchè ho realizzato un piccolo desiderio che avevo da tempo, ma mai approfondito seriamente, ovvero sono riuscita a leggere la mia prima scritta in Braille! Una brava insegnante Vale, che ha messo anche tanti riferimenti utili, compreso un programma on-line per tradurre direttamente i caratteri alfanumerici in Braille semplificando un po' le cose per le zuccone come me.

Una bella iniziativa per aprire ancor di più "gli Occhi del Cuore" e dimenticarsi tutte quelle cose che a vista sembra a volte così scontato che siano belle...ma chi non vede che se ne fa alla fine di colori, sfumature e scritte timbrate (se non embossate, al limite...)?

Che dire insomma...genialissima e dolcissima Vale!!! Partecipate mi raccomando val sempre la pena imparare e lanciarsi in qualcosa di nuovo.

L'altro ieri, 25 luglio ovvero Christmas in July, a propostito di cose Sinergiche, dovevo pubblicare anche il December Daily con Chiara (e le altre Sinergie in sospeso, sulla scia di quello bellissimo e soprattutto fatto con la velocità di pensiero e azione minialbum di Sonia - Sissahome QUI), ma abbiamo deciso, in maniera del tutto autonoma, che quell'album s'ha da fare, ma quando ci viene voglia e tempo di finirlo fatto bene, del resto Chiara è stata impegnatissima con il matrimonio di sua cognata e varie millemila cose prima e io...eh bè, io sono io.

Remind delle Sinergie pregresse (confesso che alcune devo ancora concluderle :(  )


Chiara (pre-Sinergia di gennaio): RILEGGIMI
Sonia (sinergia di febbraio): EMOZIONI IN BARATTOLO
Daniela (sinergia di marzo): FRANKENSTEIN ATC
Simona (sinergia di aprile): A DAY IN PICTURE 
Sabrina  (sinergia di maggio): MINI-ME
Germana (sinergia di giugno): E FATTELO UN PIF A MODO TUO

Per quanto riguarda "RILEGGIMI" copio e incollo "paro paro" da Chiara (grazie, per questo e molto molto altro!): 

"Ri-leggimi invece dopo qualche intoppo iniziale cammina con le sue gambe, e lentamente, molto lentamente (citazione dal libro di Sepulveda, il primo ad essere liberato) lascia dietro di sè una scia di libri viaggianti:
Storia di una Lumaca: Chiara - Silvia - Laura - Michela (in attesa di ricevere)
Così parlò Bellavista: Silvia - Sandra (in fase di lettura)
Il diario di Adamo ed Eva: Laura - Sabrina (in attesa di ricevere)
 
Teneteli d'occhio, aumenteranno ancora! :-) "


E' tutto. A presto!

Daniela



Ps: 27 luglio 1994-27 luglio 2014, ore 9:23
Ventesimo anniversario del mio battesimo di volo su un aliante ASK21. Ho collezionato 36 splendide, indimenticabili ore di volo, compreso un test di simulazione di rottura del cavo-verriccello a 150 mt (nb: tirare il pomolino, sganciare il verricello, picchiare-non-cabrare, recuperare velocità e poi riallineare, il tutto in pochissimi secondi vedendo la terra che ti viene incontro più veloce dei tuoi pensieri...pauuuuraaaaa!!!), ma non ho potuto fare il test del Loop in quota, perchè mi sarebbe servita un'altra settimana che purtroppo non avevo. 
Non ho mai potuto prendere in seguito il brevetto, troppo costoso qui in Italia e la scuola tedesca che frequentai con i miei amici, chiuse e si trasferì, con molto dispiacere nostro, nella ex Germania dell'Est l'anno successivo, diventando troppo fuori mano per le nostre giovani finanze. 
Ma nulla toglie all'incanto e stupore di quelle settimane passate in giro per Germania e Olanda e il campo volo, che di fatto segnarono per me una svolta.
Rimane un mio desiderio prendere il brevetto, magari chissà, un giorno ci riuscirò, ed è bello mantenere sempre dei desideri come si avesse ancora 20 anni, invece di realizzarli tutti, perchè mi tengono viva e attiva, ma è stata (dopo la nascita delle mie Figlie ovviamente che saluto per quando leggeranno un dì <3 ) l'esperienza più stravolgente e incredibile della mia Vita, che ricordo e celebro ogni anno con affetto e gratitudine immutati. 
Grazie di cuore per avermi regalato quella Vacanza e come sempre e più che mai, un bacio al Cielo. D.



 

lunedì 23 giugno 2014

Giugno sinergico, è il turno di...curiose eh?

Buongiorno a tutti e, sopra ogni cosa, buon lunedì con le...


sempre grazie Simona per il logo


Ta ta taaaaaannnn! 

Siamo a fine giugno e, come di consueto ormai, parte una nuova Sinergia (partita ieri in realtà)...I'm very proud anche stavolta, non c'è che dire, perchè è il turno di una Creativa bravissima, tosta, intelligente e ironica, dall'occhio più azzurro che si può...colei che ormai anche Heidi Swapp ammira e ci invidia molto e ne ha ben donde, ma che di giorno camuffa la sua reale natura ingegnosa e a tratti un po' pazzerella sotto una divisa seriosa e autorevole di Vigile urbano (Clark Kent e Bruce Wayne le fanno un baffone!)...un vero esempio di genio e adorabile (s)regolatezza, insomma!

Avete sicuramente capito che sto parlando di Germana - Stamp in Progress.

La sua Sinergia devo dire che la rispecchia molto...
 
...solo lei poteva dare un titolo così, e ringraziamo tutte di cuore Niccolò, il "bambino" (shhhh! se sa che lo chiamo così mi sa che si arrabbia) di Ge, per il logo!!!





...e parla di due cose belle che sembrano andare per il desueto nell'odierno vivere comune: essere felici per qualcuno/qualcosa, essere riconoscenti verso qualcuno/qualcosa. E poi il concetto di gratuità nel donare: fare qualcosa per qualcun'altro soprattutto perchè ci rende felici e da felicità a chi lo riceve.

Detto ciò, ma che sarà mai un P.I.F.??? Se siete curiosi di saperlo andate subito a leggere QUI sul blog di Ge di cosa si tratta e, mi raccomando, partecipate numerosi!!!

Un giusto remind delle precedenti puntate:
Chiara (pre-Sinergia di gennaio): Rileggimi 
Sonia (Sinergia di febbraio): Emozioni in barattolo 
Io (Sinergia di marzo): Frankenstein A.T.C. 
Simona (Sinergia di aprile): A Day in Pictures 
Sabrina (Sinergia di maggio): La Mini-Me 


A presto (no, non dirò nulla sulla proprietà di linguaggio o meno del mio scrivere "a presto", data la frequenza con cui posto, tuttavia scrivere "a quando sarà" son convinta che parebbe più brutto e meno ottimista, ahahah!)!


Daniela

sabato 31 maggio 2014

I Magnifici Nove...

Buon sabato, l'ultimo di Maggio che conclude anche il mese! 

Manca poco alla fine ufficiale di Scuole e Asili poi inizieranno i (sempre lodati siano) centri estivi comunali e oratoriali (per chi, come me, non ha nonni o zii liberi o case al mare o tutte le cose insieme!).
 
Fine Maggio-inizio Giugno è il periodo delle recite e feste di fine anno, e settimana scorsa, infatti, all'Asilo di Lucy si è tenuta la festa dei "Grandi" ovvero dei Bimbi che l'anno prossimo saranno "remigini" (si va in prima alla Scuola primaria, che emossssione!!!).

Io, in qualità di rappresentante di classe, ho pensato, oltre ai regali presi con i soldini raccolti tra i genitori, a un regalino scrapposo da lasciar di ricordo a Maestre e Genitori dei Bimbi grandi ovvero delle fotografie scappate  :-)

Grazie infinite dirò sempre e ancor di più a Valentina - Bolilla Scrap e a questo suo meraviglioso post di cornice, per un Battesimo, pinnato da me QUI, di cui è stata così carina e sinergica da fornirmi il template per costruirlo (ma a breve farà per tutti il tutorial per realizzarlo, perchè il successo è davvero assicurato!!!).

Ispirata dal progetto di Vale ho potuto realizzare per le Maestre queste due cornici a ricordo dei "Magnifici nove" Bimbi Grandi di quest'anno (sono sui toni dell'azzurro-turchese perchè la classe è quella "dei Turchesi")

(naturalmente foto scattate cinque minuti prima della consegna, al volo, di sera, col cell e senza luce...gnà fò!!!)

...con anche la variante "a biglietto" adottata da Valentina per differenziarsi dal progetto cui si era ispirata (e che si è rivelata una "magata" infinita, come direbbe Chiara!):


I gufetti sono tratti moooolto liberamente da questi...

...spudoratamente comprati apposta (se siete curiosi sono della AngelB della creativa del feltro, e non solo, Betty Toniolo). Sono adorabili vero? Però siamo al punto che qui si copiano le "cinesate" (perchè li fanno proprio in Cina  :P ) per mancanza di fustelle ahahah... è teribbbbile lo so, ma ci tenevo tanto a farli a mano! Li ho usati come sagome, infatti, e poi li ho (un bel po') modificati.

Alle cornici per le Maestre ho aggiunto i biglietti per i genitori e la Direttrice Betty...


...con foto e dedica (fatti senza uno schema o Pin specifico seguito...insomma son venuti "a sentimento").


Piaciuti molto, anzi una Mamma (che ringrazio, troppo buona!) è rimasta positivamente colpita delle cornici, mi ha fatto tantissimi complimenti perchè pensava che io e l'altra Rappresentante di classe le avessimo comprate, che dire...me felice!

Le cornici accompagnavano delle carinissime e sobrie collane della Thun per le Maestre e un braccialetto macramè con quadrifogli per la Direttrice (non ho le foto al momento, ma fidatevi!).

Insomma, cornici di Vale viste proprio a Maggio, piaciute e fatte subito (grazie ancora di cuore, Valentina!)!


Con questo post partecipo molto volentieri all'iniziativa...



e inoltre e sempre molto volentieri...




A presto!

Daniela